2° TERRAGOSTO 2017

Slow Food Veneto
Data: Martedì 15 Agosto 2017 20:00

Location: via Barbarigo 123, Strà (VE)  |  Città: Strà, Italia

MARTEDI' 15 agosto ci troveremo alle ore 20,00 presso i campi della Biofattoria sociale della riviera del Brenta RAIXE via Barbariga 123 STRA (VE) per una serata di immersione nella natura. Menù (è work in progress e saranno possibili variazioni):

  • Affettati,

  • verdure fritte,

  • Sottoli e sottaceti,

  • Formaggi,

  • Cracker biologici con crema di melanzane e crema di zucchine

  • Zuppa di cereali e legumi,

  • Tabulè (ricetta classica vegetale di alcuni paesi orientali),

  • Bovoletti aglio e olio,

  • Calamari fritti,

  • Cruditè di verdure,

  • Melone ed Anguria,

  • Pane biologioco

  • Vino e Birra,Acqua minerale

Costo a testa 25,00 € ragazzi sotto i 12 anni gratis. Soci Slow Food in regola con il tesseramento  24,00 € (a presentazione di tessera)

Attenzione prenotarsi per tempo.

 

PRENOTAZIONI presso 3703137274 contatto Raixe indicando nome cognome, n° partecipanti, n° soci, n° cel

 

Telefono
3703137274
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tipologia
Cena
Luogo
via Barbariga 123

 

Google Maps


Slow Food Veneto e Parco Natura Viva intendono costruire l’intesa grazie a proposte culturali e turistiche dirette alle scuole primarie e secondarie di primo grado, applicando l'accordo di collaborazione. Maggiori info qui

Slow Food Veneto e Parco Giardino Sigurtà intendono rafforzare l’intesa esistente tra le parti, con proposte culturali e turistiche dirette alle scuole primarie e secondarie di primo grado grazie al rinnovato accordo di collaborazione. Maggiori info qui

Slow Wine

Visita il sito di Slow Food dedicato al vino www.slowine.it

Slow food Promuove

Attraverso manifestazione ed eventi in Italia e nel mondo.

Slow Food Educa

L'Educazione in Slow Food promuove cambiamenti generando pensieri e comportamenti nuovi e più responsabili.

Slow Food Tutela

Tutela l'ambiente e i territori.
Difende la biodiversità del cibo.
Promuove un'agricoltura sostenibile.
Sostiene i piccoli produttori e valorizza i loro saperi tradizionali.

Go to top