Laguna nel bicchiere Le vigne ritrovate

Condotta Mestre
Ultima data: 
Venerdì 17 Novembre 2017 19:00

Location: Open Testolini via Paganello Mestre  |  Città: Mestre, Venezia, Italia

Laguna nel bicchiere 

si presenta in Terraferma la stupenda avventura degli amici delle Vigne ritrovate a Venezia e nella sua laguna

con musica e poesia. I vini sono presenti nelle guide Slow Wine.

intermezzi

GiorgioBassaneseleggepoesiediGianPaoloSimonetti

GianPaoloSimonettidedicaunapoesiaall'eventoVeronicaCanaleallafisisarmonicacreal'atmosferaveneziana

apericenacon

degustazionedueviniLagunanelbicchiere2016

casereccealragùditacchinella

vellutatadiporriconcrostiniallapaprikaunbicchierediunodeivinidiLagunanelbicchiere

alcostodi15euro

Perinformazioni:

cell.3393372334

cell.3477880677

cell.3477880677

P e r m o t i v i o r g a n i z z a t i v i s i p r e g a c o r t e s e m e n t e d i d a r e l a p r o p r i a 

c o n f e r m a e n t r o m e r c o l e d ì 1 5 c m 

Ilpostoèraggiungibileconbus43daVE,corsia8,edaMestreFSp.Favretticonbus15daMestreFS

 

Telefono
3393372334
Tipologia
Aperitivo
Luogo
Via Giuseppe Paganello, 8, 30172 Mestre, Venezia VE, Italia

 

Google Maps


 

Altre date


Evento: Venerdì 17 Novembre 2017 19:00

Slow Food Veneto e Parco Natura Viva intendono costruire l’intesa grazie a proposte culturali e turistiche dirette alle scuole primarie e secondarie di primo grado, applicando l'accordo di collaborazione. Maggiori info qui

Slow Food Veneto e Parco Giardino Sigurtà intendono rafforzare l’intesa esistente tra le parti, con proposte culturali e turistiche dirette alle scuole primarie e secondarie di primo grado grazie al rinnovato accordo di collaborazione. Maggiori info qui

Slow Wine

Visita il sito di Slow Food dedicato al vino www.slowine.it

Slow food Promuove

Attraverso manifestazione ed eventi in Italia e nel mondo.

Slow Food Educa

L'Educazione in Slow Food promuove cambiamenti generando pensieri e comportamenti nuovi e più responsabili.

Slow Food Tutela

Tutela l'ambiente e i territori.
Difende la biodiversità del cibo.
Promuove un'agricoltura sostenibile.
Sostiene i piccoli produttori e valorizza i loro saperi tradizionali.

Go to top